Blog

On July 1, 2013, in Blog, by lucab
Missione compiuta, la quarta edizione di Blast the Big One è andata a segno lo scorso week-end in bara al meteo dispettoso al quale ci siamo ormai abituati. Due giorni di contest durante i quali la Skate-Plaza di Seregno è stata letteralmente invasa da Skater e pubblico accorsi per l’evento. Sotto un cielo plumbeo che non ha mai smesso di minacciare la pioggia Sabato è stata la giornata del Almost Double Impact Contest, in palio oltre alle Wild Card per la Domenica ed i premi in materiale anche, e soprattutto, una Sponsorizzazione Almost Skateboards per un anno.

Marco Balestreri - Double Impact Contest Winner

Complice questo “piatto ricco” il livello dei rider e dello skateboarding e’ stato decisamente sopra la media. Tre sessioni di gara tra qualifiche, semi e finali che hanno visto la classifica evolvere fino alla vittoria di Marco “Melkior” Balestreri che ha skateato la Plaza con una fluidità non comune a nessuno in gara. Secondo classificato Simone Chiolerio con dei buoni trick dal Monster Rail (50-50 e FS Smith) ed una ottima fantasia nella scelta delle manovre.

Nahuel Roldan - FS Smith Grind - foto Osde

Terzo Classificato Michele Mauri che ha girato nella Plaza con una sicuretta ed uno fluidità invidiabili, non disdegnando anche qualche pesata come Half Cab dal Big One e Half Cab Board Slide dai Flat Rail in cima alla scale. Al termine delle finali del contest Almost mentre i giudici facevano i propri conti è partita la Trick For Free Drink Session con la quale abbiamo inaugurato la nuova struttura che All Ramps ha realizzato per la Skate Plaza: Un bel Big-Hubba che è stato castigato a dovere per una mezz’ora abbondante dai vari: Montagner (BS fakie nos e grind, Noseblunt Slide), Mattia Fancellu (Nollie FS Krooks), Andrea Marangoni (FS Blunt Slide), Alex Cageggi, Elmo, Simone Chiolerio e Will Twala uno skater Sud Africano per la prima volta a Seregno

Alex Cageggi - BS Nose Grind - foto Osde

Dopo il party al Casa Malasangre la sera, ad attenderci il giorno dopo c’era solo un pallido ricordo della giornata uggiosa di Sabato. La Domenica, al nostro risveglio, ci aspettava alto in cielo il sole delle grandi occasioni estive. La tribuna che abbraccia il Big One alle ore 15 era già gremita di spettatori e con la musica di DJ Reed (AKA Baleone, AKA Lo Zio, Alessandro Redaelli) quale colonna sonora ha preso il via il BIG DAY.

Andrea Fait - Switch BS Heel Flip - foto Osde

Il numero elevato di nuovi skater invitati all’evento ha permesso, ancora una volta, aggiungere nuove righe al “Libro dei Trick” che raccoglie le manovre chiuse dal Big One: Switch Pop Shove-It (extra POP!) di Alessandro Morandi, Switch Big Spin di Matteo Franceschin, Pop Shove-It 360 di Filippo Cilia, Switch BS Hell di Andrea Fait.

Milo Marra - Ollie Melon - foto Osde

Nuovi tricks anche dal Monster Rail che è stato debitamente punito con nuovi da Jacapo Carozzi (FS Noseslide, FS Nose Blunt, BS Smith), Will Twala (Nollie 50-50), Fabio Montagner (Nollie Board Slide, Nollie Krooked) Alvin Fracescato (FS Krooks). Quando è stato il momento di decidere a chi attribuire i premi il giudici Edo Paris, Andrea Colzani e Carlo Cassan non hanno avuto grandi esitazioni scegliendo, per altro, tutte manovre Never Done Before di certo livello.

Ale Morando - SS FS Pop Shoev-it - Foto Osde

Elmehdì Contaki si porta casa il Premio “Rail Master” con FS Blunt Slide Big Spin Out che sgappato da un rail che finisce a circa un metro e dieci di altezza, lungo e con un abisso al centro è decisamente una trick improponibile.

Elmehdi Contaki - FS Feeble - foto Osde

Marco Lambertucci la spunta anche quest’anno con un terzo posto attribuitogli dal Big One per un trick di tutto rispetto: Front Side Half Cab Kickflip. Nikolay Danov arriva secondo dal Gap con un precisissimo Nollie Hard Flip come solo lui sa fare. Preciso. Poppato. Ben atterrato. Il Big One Champ 2013 è però il giovane Milo Marra che negli ultimi secondi a sua disposizione, a sorpresa, dopo averlo provato un paio di volte ad inizio jam e poi “mollato li”, chiude un Front Side Ollie 360 come pochi skater sanno fare nel mondo… Quando lo vedrete in video capirete come e perché.

I Vincitori di Blast The Big One 2013

A fine gara, con un buon numero di trick lasciati “aperti” in attesa della prossima edizione si tenuta la classica Trick For Beers session in Bowl prima di passare alla premiazione ed ai saluti… L’appuntamento è all’anno prossimo.

Comments are closed.